Via Trento, 18
21040 Sumirago Varese
+39 0331 908003
da Lunedì a Venerdì
9:00-13:00, 14:30-17:30
acquisti in sede
previo appuntamento

Controllo di insetti

PROTOCOLLO DI DEMUSCAZIONE

controllo mosche badifarm

Cos'è un protocollo: è una serie di misure e di operazioni da effettuare, in questo caso per togliere o sensibilmente diminuire le mosche in un luogo. Esistono differenti tipi di mosche che però più o meno hanno tutte un ciclo vitale abbastanza simile:per avere un buon controllo dobbiamo agire a più livelli con una certa costanza e precisione proprio per evitare che:

  1. nascano
  2. vivano
  3. si instaurino in un ambiente
  4. si creino delle nicchie ove riprodursi

cosa dobbiamo fare: creare un ambiente non adatto alla loro vita, regolarità nei trattamenti

PARTIRE PER TEMPO

partire per tempo significa iniziare con dei trattamenti prima che si creino delle colonie: dipende dalle zone ma in ogni caso bisognerebbe partire sempre in Aprile (o prima), con tutte queste azioni:

 

Lotta Biologica con FLY MIX ovvero parassitoidi delle mosche Spalangia Cemeroni e Muscidifurax Spp

Questi insetti, inoffensivi per ambiente e animali, ma acerrimi nemici delle larve di mosca, inseriscono le loro larve in quelle di mosca di fatto non permettendo alle mosche di rigenerarsi. Questo deve essere ripetuto ogni 28/30gg circa per interrompere il ciclo vitale delle mosche (dal mese di Aprile al mese di Settembre o oltre a secondo delle zone) (vedi video per civile e per i luoghi con animali) da trattare tutte le zone dove voi vedete sui muri dei moschini piccoli oppure a terra le larve di mosca (ricordiamo che e stalle vanno trattare lungo i perimetri delle lettiere, così anche i box cavalli e i letamai) i box ove vengono lasciati i rifiuti civili sotto e dentro i cassonetti, per le zone libere, fioriere e aiuole e tutte le zone dove voi pensate che vi siano nascite di mosche

NEL CONTEMPO

appendere intorno a circa 15 / 20 m dalla scuderia/stalla etc. le trappole FLY TRAP che poi una volta piene si gettano oppure, lavano e con una ricarica si riusano. Queste non partiranno subito a richiamare gli insetti ma se messe come da istruzioni inizieranno appena le mosche, si sposteranno. Inoltre, creiamo delle zone dove attrarremo le mosche per poi renderle innocue con esche attrattive 

 

Vedi qui le trappole e le esche. Disponibili FlyTrap usa e getta ma anche riutilizzabili con ricarica

 

CREARE UN AMBIENTE NON ADATTO ALLA LORO VITA

questo lo si ottiene in due fasi: prima tenere pulito: abbeveratoi, mangiatoie (anche all'esterno) contorni dei letamai, togliere le ragnatele vecchie (perché le mosche le usano per farci schiudere le uova) e togliere il più possibile la polvere, se avete delle fioriere intorno casa o addirittura piccole aiuole tenere mosso il terreno; in secondo luogo utilizzare gli ENZIMES CATALIZZATORE per trattare le lettiere e gli ambienti ove vivono gli animali: infatti gli enzimi creando la condizione ideale per far sì che i batteri che compongono la lettiera si moltiplichino ed esplichino il loro lavoro: digerire la sostanza organica, e creano, proprio perché evitano il formarsi dell'ammoniaca ed il formarsi di eccessi fermentativi, una condizione sfavorevole all'impiantarsi per le uova e larve di mosca. Se avete cani o gatti potrete trattare la loro lettiera e anche le “zone ove vanno a sporcare” eviterete puzza e eviterete le mosche.

La nuova lettiera con gli Enzimi Catalizzatori deve essere creata e può essere mantenuta per circa un anno e poi rinnovata. 

 

I CORRIDOI E LE ZONE LIMITROFE

laviamo con GREEN GLOOP diluito corridoi e pertinenze, come balconi, sottoscala e tutte le zone dove mettete i rifiuti, potrete usarlo anche per lavare anche i cassonetti.

Green Gloop un detergente germicida, non tossico per pavimentazioni in cemento e gomma

 

PER LE ZONE DEI RECINTI 

abbiamo iniziato i trattamenti per tempo; da fine Aprile dobbiamo lavorare anche all'esterno sempre per diminuire il numero degli insetti. Le trappole FLY TRAP messe a contorno della proprietà e vicino a letamai funzionano. In aiuto a loro vi sono le carte moschicide, in tutte le loro differenti fogge. 

Anche gli animali: dal mese di maggio dobbiamo fare dei trattamenti anche sugli animali con i nostri prodotti naturali, infatti FLY FARM, diluito e spraizzato sugli animali, che concentrato solo direttamente sulle parti più sensibili, crea un effetto repellente.

Negli ambienti possiamo lavorare contro le mosche e gli insetti: Le TRAPPOLE LUMINOSE sono a norma per tutti i locali anche dove vengono somministrati alimenti, perché incollano e non folgorano le mosche. L'uso delle CARTE MOSCHICIDE con le corde apposite, completano l'opera.

Fly Farm repellete  naturale allontana tafani, zanzare, mosche e moscerini.
Può essere utilizzato sia in crema sia diluito.

 

PROTOCOLLO DI DEMUSCAZIONE

lotta alle mosche badi farm Il protocollo è una serie di misure e di operazioni da effettuare, in questo caso per togliere o sensibilmente diminuire le mosche in un luogo. 

Esistono differenti tipi di mosche che però più o meno hanno tutte un ciclo vitale abbastanza simile: per avere un buon controllo dobbiamo agire a più livelli con una certa costanza e precisione proprio per evitare che: nascano, vivano, si instaurino in un ambiente e si creino delle nicchie ove riprodursi. 

Qui il protocollo