Via Trento, 18
21040 Sumirago Varese
+39 0331 908003
da Lunedì a Venerdì
9:00-13:00, 14:30-17:30
acquisti in sede
previo appuntamento

Recinzioni elettrificate

Nastro: colori

Da dati scientifici gli animali non distinguono i colori come noi: perciò scegliete voi il colore che più vi piace e che meglio si integra con il vostro paesaggio e ambiente.

IL NASTRO MARRONE
Ha il colore del bosco e si integra perfettamente nell’ambiente. Gli amanti della natura apprezzeranno questo colore non appariscente e naturale. Gli animali non prestano molta attenzione ai colori; per loro il nastro rappresenta un ostacolo che vedono sin dall’inizio… In più, diversi anni dopo, il nastro marrone non avrà perso minimamente il suo colore, quindi ve lo consigliamo.

IL NASTRO BIANCO
Per i naturalisti a volte sembra che visivamente inquini e infatti spicca un po’ troppo nella campagna: 2 altezze di nastro bianco si vedono ancora perfettamente a 600 metri, ma ciò per molti può essere un vantaggio. Bene installata, ha un effetto tipo staccionata classica, di cui voi sarete fieri. Ma si vede maggiormente se si sporca, con la polvere, e se sono stati commessi degli errori nell’installazione (nastro non teso bene, recinzione non dritta). Consigliato per i cervidi!

IL NASTRO VERDE
Il nastro verde si vede altrettanto bene e si integra, come il nastro marrone, nell’ambiente circostante.
E' disponibile sono nella versione da 40mm.

Nastro: altezze, 40, 20 o 13mm?

L'intento di ogni animale è quello di fuggire dal recinto in cui si trova.
Così, se in quel momento si trova davanti a una recinzione, è necessario che questa rappresenti un ostacolo insormontabile!
Un ostacolo largo come un ramo (nastro da 4 cm), sarà un ostacolo che lui rispetterà grazie al suo istinto di conservazione, ma non conta solo la larghezza del nastro, molto importante è anche la sua posizione rispetto all'animale.
Non vogliamo nemmeno considerare i fili, che attraverserà senza averli nemmeno visti.

La larghezza è importante

IL NASTRO DA 40 mm, su 2 o 3 altezze, è impressionante: è veramente una barriera elettrica! Una resistenza superiore ai 300 kg alla rottura, non oscilla al vento. Il nastro largo è ben visibile anche quando vanno veloce e non hanno troppo tempo per riflettere.

IL NASTRO DA 20 mm, ha la larghezza di un ramo che, per questi animali ruminanti diventa invalicabile. Visibilità 3 o 4 volte superiore a quella del nastro da 13 mm, (20 volte quella del filo per le mucche).

IL NASTRO DA 13 mm ha la larghezza di un rametto ma ha un alto potere deterrente, infatti, l'impulso rilasciato nel momento in cui viene toccato è di molto superiore a quello dei fili e nastrini elettrici, che si possono trovare in commercio. Sicuramente è ottima per migliorare e proteggere una recinzione esistente.